Vino rosso “Cichin”

Home  >>  Vino rosso “Cichin”

Vino rosso "Cichin"

Vino rosso “Cichin”

“Cichin” è unico, come lo era nonno Francesco, chiamato Cichin da noi in famiglia e da quelli di Treiso. E a lui abbiamo dedicato questo vino, perchè per realizzarlo seguiamo ancora la sua ricetta. A base di Dolcetto d’Alba, come lo definiva lui però “è un Dolcetto corretto in tanti sensi”. Prima di tutto perchè il Dolcetto non è in purezza (e questo è il motivo per cui non c’è la fascetta della DOC) e lo “correggiamo” con un po’ di Barbera e Nebbiolo, per conferirgli la struttura e la longevità che altrimenti non avrebbe. A Cichin piaceva così e noi glielo dedichiamo.

Vitigno: Dolcetto, Barbera e Nebbiolo

Vigneto e anno di impianto: Ronchella 1974

Fermentazione: fermentazione tradizionale in vasche di acciaio per circa 1 settimana mantenendo il controllo della temperatura (28-32 °C)

Fermentazione malo-lattica: mantenimento del mosto sulle fecce fini ad una temperatura di circa 20 °C per una durata di circa 1 mese

Affinamento: sfruttando il freddo invernale il vino viene lasciato per 3-4 mesi a basse temperatura in vasche di acciaio inox, favorendo il deposito del torbido ed il conseguente illimpidimento

Abbinamenti gastronomici: accompagna antipasti, primi piatti e carni bianche

Temperatura di servizio: 18 °C

SCHEDA TECNICA IN PDF